Brixia Ne(x)t Generation©

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

brixia-next-generation-il-potere-del-colibri
La nostra avventura dei percorsi di Brixia Ne(x)t Generation è partita nel lontano 2011.

t-shirt-brixia-next-generationDa una idea originaria di Tiziano Sorsoli, poi discussa e ridiscussa ed elaborata da un gruppo di persone, in gran parte insegnanti.

Successivamente nella primavera 2012, grazie al tenace lavoro condotto della prof.ssa Jones Sorsoli nel contattare ed illustrare il progetto ai Direttori Scolastici e Insegnanti delle scuole medie bresciane, i percorsi di Brixia Ne(x)t Generation  sono entrati nelle prime Scuole Medie, con grande trepidazione e passione.

 2014

– I PERCORSI BNG NELLE SCUOLE BRESCIANE

  • Villanuova s/Clisi, abbiamo piantato il seme di Brixia Ne(x)t Generation© giugno 12, 2014
  • Nuvolento, abbiamo piantato il seme di Brixia Ne(x)t Generation© giugno 7, 2014
  • Brescia città, abbiamo piantato il seme di Brixia Ne(x)t Generation© giugno 5, 2014
  • Gavardo, abbiamo piantato il seme di Brixia Ne(x)t Generation© maggio 30, 2014
  • Sabbio Chiese, abbiamo piantato il seme di Brixia Ne(x)t Generation© maggio 20, 2014
  • Lonato del Garda, abbiamo piantato il seme di Brixia Ne(x)t Generation© maggio 2, 2014

 2013
– I PERCORSI BNG NELLE SCUOLE BRESCIANE

2012
– I PERCORSI BNG NELLE SCUOLE BRESCIANE

elena-lealiUn ringraziamento caloroso alla Signora Elena Leali, per la sua infaticabile collaborazione di infermiera professionale volontaria e per il suo contagioso entusiasmo di pensionata di lungo corso dal cuore caldo e dalla mente fresca e briosa.

partecipaPer partecipare alla nuova edizione con i Nativi Digitali della tua Scuola Media clicca qui
learnmorePerché i percorsi Lombardia Ne(x)t Generation© sono solo per i ragazzi di Terza Media?
Gli Adolescenti che preferiamo
Noi pensiamo che l’adolescente debba imparare ad essere un individuo forte, capace di sostenere i momenti di difficoltà, trarre dagli insuccessi un insegnamento, amare in modo autentico, capace di adottare un modello di soluzione dei conflitti fondato sul confronto e sul dialogo e non su lo scontro e la prevaricazione. Un individuo, insomma, che impari a riconoscere i propri limiti e le proprie risorse e che voglia conoscere il mondo che lo circonda.

In altre parole, noi preferiamo un cittadino di una società moderna (globale e connessa) che sappia coltivare un sogno personale e che sappia trovarsi un proprio posto nel mondo, non solo nella realizzazione della propria identità ma nel dare senso alle proprie azioni e al perseguimento del proprio progetto di vita, e, non ultimo, in armonia con la sostenibilità della Comunità in cui vive.

Ideatore, Evangelista e Relatore di Lombardia Ne(x)t Generation è Tiziano Sorsoli MBA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail
rss